Per il Mese senza tabacco SANTÉ PUBLIQUE FRANCE fornisce assistenza finanziaria per sostenere volontari dell'associazione AIDUCE che forniscono informazioni sul vaping anche tramite facebook.

Un addestramento intenso per il mese senza tabacco francese dato da Jacques Le Houezec, neuroscienziato ed esperto di tabacco, ad oltre 30 membri attraverso due videocorsi dal titolo "Nicotina e dipendenza da fumo" e "Come consigliare un fumatore"; oltre a tre sessioni di conferenze interattive per consentire lo scambio di idee e di punti di applicazione specifici.

Il profilo dei partecipanti è molto vario. Il gruppo composto da 30 assistenti formati consiste in vaper esperti e in particolare una grande maggioranza di recenti vapers. In particolare, i membri di VAPE INFO SERVICE che provenivano dal gruppo aiuto al vaping del mese senza tabacco 2017.

Con questa formazione, il gruppo VAPE INFO SERVICE offre ai fumatori una esperta conoscenza sul vaping e sugli strumenti di riduzione del danno e basata sulla cura, sulla conoscenza e sull'esperienza.

Quasi 2.500 membri si stanno già scambiando idee ed opinioni con esperti, i dieci o più amministratori che animano e regolano gli scambi e, quindi, trenta membri che assistono le conoscenze per consigliare e diffondere meglio le buone pratiche all'iniziazione al vaping.

L'associazione SOVAPE ha condotto un'indagine sull'efficacia e il successo dei partecipanti nel 2017. Un rapporto pubblicato a maggio 2018 ha rilevato che quasi il 40% dei partecipanti erano diventati non fumatori 5 mesi dopo il mese senza tabacco dello scorso anno. Nelle sue conclusioni, l'associazione SOVAPE ha raccomandato di rafforzare la visibilità dello svapo per questa operazione annuale e di avviare un piano di formazione.

Il comunicato sul sito #sovape.



 

Segui il disclamer dei contenuti presenti sul blog.