Qualche mese fa abbiamo parlato di Spectrum®, una sigaretta tradizionale che contiene il 95% in meno di nicotina progettata e realizzata dalla 22nd Century Group.

Questa sigaretta (non elettronica ma tradizionale) contiene il 95% in meno di nicotina rispetto alle tradizionali sigarette di Altria, Reynolds e altre grandi marche di tabacco ed è elaborata, progettata e realizzata dalla 22nd Century Group (società di biotecnologia che ha sviluppato una tipologia di tabacco con un contenuto molto basso di nicotina - Very Low Nicotine (VLN)).

Preannunciandosi la spina dorsale degli sforzi della FDA per ridurre la presenza di nicotina nella sigarette la 22nd Century ha presentato la richiesta per l'immissione nel mercato di tale prodotto. Non si sa ancora - in effetti - il nome reale di come verrà o verranno chiamati tali prodotti ma Spectrum® è già stato registrato alle autorità competenti. Sappiamo già che queste sigarette avranno solo 0,5 mg di nicotina per grammo di tabacco, una riduzione superiore al 95% sigarette di tabacco attualmente sul mercato statunitense (che contengono tra 14,7 e 33,2 mg secondo) che metteranno, secondo le indiscrezioni, in crisi il settore delle sigarette elettroniche in quanto rispecchiando determinanti canoni della FDA, quest'ultima, non avrà problemi ad avvalorare il prodotto. Il problema, però, relativo "al fare meno male" non è per niente risolto in quanto anche se la nicotina presente è nettamente ridotta la combustione avviene lo stesso liberando le sostanze nocive presenti all'interno della sigaretta.

È importante ricordare che la nicotina presente nelle sigarette non è in alcun modo responsabile dei problemi di salute legati al fumo. Riducendo la quantità di nicotina in una sigaretta, i fumatori potrebbero essere costretti a fumare molto di più per soddisfare i loro bisogni, esponendosi così alle oltre 4.000 sostanze tossiche presenti nelle sigarette di tabacco. 

Henry Sicignano, amministratore delegato e presidente del gruppo spiega: 

" Contenendo solo una piccola frazione di nicotina presente nelle 100 migliori marche di sigarette statunitensi, le sigarette della nostra società dimostreranno definitivamente che il piano della FDA per ridurre significativamente la nicotina in tutte le sigarette statunitensi è immediatamente fattibile ". 

"  Le sigarette della 22nd Century, che saranno potenzialmente i primi e unici prodotti "pronti" per la prescrizione FDA, offriranno ai fumatori scelte senza nicotina ... e cambieranno per sempre l'industria del tabacco ".

Segui il disclamer dei contenuti presenti sul blog.