2,2% è la percentuale tra gennaio e luglio 2019 secondo di nuovi dati compilati dall''University College di Londra (UCL) per lo studio sul Smoking Toolkit.

I dati sono stati pubblicati da Public Health England in occasione del lancio della campagna"Stoptober 19", Il mese senza tabacco Inglese, di quest'anno e affermano che la prevalenza del fumo negli adulti è scesa del 2,2% tra gennaio e luglio di quest'anno.

Il calo più rapido dei tassi di fumo in oltre un decennio che è l'equivalente di 200 fumatori in meno ogni ora. Public Health England ( PHE ) sta incoraggiando tutti i fumatori a unirsi al più grande tentativo di smettere della nazione, che inizia il 1 ° ottobre 2019. PHE sta fornendo loro il supporto e le informazioni di cui hanno bisogno per "separarsi" dal fumo questo Stoptober.

Fino ad oggi Stoptober ha supportato oltre 1,9 milioni di persone nel loro viaggio di smettere; se un fumatore può rimanere senza fumo per 28 giorni, ha 5 volte più probabilità di smettere definitivamente.

Yvonne Doyle, direttore per la protezione della salute e direttore medico presso PHE , ha dichiarato:

"È davvero incoraggiante vedere questi primi segni di un calo così rapido dei fumatori, ma abbiamo ancora tanta strada da percorrere per raggiungere la nostra ambizione di una società senza fumo. Ecco perché Stoptober è tornato e stiamo incoraggiando tutti i fumatori a partecipare."

"Smettere di fumare è la cosa migliore che un fumatore può fare per la propria salute e può anche aiutare a risparmiare denaro: in soli 28 giorni i fumatori inizieranno a notare tanti benefici."

Il professor Jamie Brown, condirettore del gruppo di ricerca sul tabacco e l'alcol presso l'UCL, ha dichiarato:

"Siamo davvero entusiasti di questi dati che mostrano un così grande calo del numero di fumatori finora nel 2019. Siamo al minimo storico per il numero di fumatori, ma vogliamo vedere più persone smettere"

Il professor Brown incoraggia i fumatori a prendere parte a Stoptober, anche se i precedenti tentativi di smettere non hanno avuto successo.

“Stoptober è un'ottima opportunità per smettere perché ci sono così tanti altri fumatori in tutto il paese allo stesso tempo lo fanno. Non c'è nulla da perdere, quindi perché non provarlo?"

Jo Churchill, Sottosegretario di Stato parlamentare per la prevenzione, la sanità pubblica e le cure primarie, ha dichiarato:

"Grazie alla nostra dura azione sul tabacco, i tassi di fumo stanno diminuendo più rapidamente che negli anni, presentandoci la reale opportunità per una società senza fumo entro il 2030. Nonostante questi progressi, il fumo persiste in alcune aree, spesso quelle con altre sfide, e sfortunatamente rimane la principale causa prevenibile di morte prematura."

"Questa disuguaglianza non può continuare. Voglio che tutti i fumatori smettano, quindi approfitta del supporto disponibile per quest'anno con Stoptober e goditi tutti i benefici sanitari, sociali e finanziari che questo porterà quando avrai successo."

La dott.ssa Rosemary Leonard ha dichiarato:

"Sappiamo che può essere difficile smettere di fumare, ma ora è il momento di farlo, che sia la prima volta o che tu abbia provato prima. La comunità di Stoptober può davvero aiutare con motivazione. È inoltre disponibile supporto aggiuntivo, tra cui servizi locali per smettere di fumare, medici generici, farmacie e, naturalmente, i siti Web Stoptober e NHS Smokefree."

"Smettere di fumare è la cosa migliore che un fumatore può fare per la propria salute. Stoptober è una brillante opportunità di smettere con gli altri per 28 giorni e vedere i benefici. Se non sei un fumatore, usa questa opportunità per sostenere una persona cara ."

Nadia Sawalha, presentatrice televisiva e sostenitrice di Stoptober, ha dichiarato:

"Ho sempre saputo che il fumo mi faceva male, ma ne ero dipendente. Ho adorato le sigarette e per anni e ho scherzato sul fatto che smettere di fumare era come rinunciare a un amante. La verità è nel profondo, sai che non ti fanno bene."

"Dopo diversi tentativi sono riuscita e ho chiuso il mio rapporto con il fumo e sono così contenta di averlo fatto. La sensazione di essere libera dal fumo e di non sentirsi più in colpa per il fumo è sorprendente, e non avrei potuto farlo senza il supporto della mia famiglia e dei miei amici che mi hanno aiutato a resistere all'impulso di tornare alle sigarette se ero stressato o arrabbiato."

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.