Usa (Video): Uno spot pubblicitario pro sigarette elettroniche diretto al presidente Trump

La Vapor Technology Association (VTA) ha speso più di $ 100.000 dollari per inserire uno spot pubblicitario a favore delle sigarette elettroniche su "Fox News" diretto al Presidente degli Stati Uniti "Trump".

La Vapor Technology Association (VTA) ha speso più di $ 100.000 dollari per inserire uno spot pubblicitario a favore delle sigarette elettroniche su "Fox News" diretto al Presidente degli stati Uniti "Trump", che è fan del canale televisivo, dal titolo "Flavored Vapor - Protecting Our Health and Economy (clicca su play in alto per guardare lo spot)".

Il contenuto dello spot è piuttosto intelligente, offrendo l'opportunità al Presidente di arretrare dalla decisione di vietare i prodotti aromatizzati. In questo caso, il problema del divieto sarebbe da imputare al Dipartimento della salute e dei servizi umani (HHS) di Trump, che supervisiona la FDA, del quale Alex Azar è il principale portavoce.

Lo spot verrà pubblicato solo su Fox News e sebbene VTA non abbia specificato in quali stati verrà visualizzato l'annuncio, Washington DC è presumibilmente uno di questi. Lo spot andrà in onda durante il giorno, anche durante Fox & Friends, il programma mattutino preferito di Trump, ed anche online.

"Il presidente Trump mantiene le sue promesse", afferma il narratore dell'annuncio. “I suoi nuovi ordini esecutivi richiedono che le agenzie governative seguano la legge. Nonostante gli sforzi del presidente Trump, i burocrati stanno prendendo in considerazione un'enorme nuova estensione. Stanno considerando di vietare il vapore aromatizzato. Lo svapo è almeno il 95 percento più sicuro del fumo. Ma se il governo vieta il vapore aromatizzato, 150.000 posti di lavoro ... spariranno. Milioni ricorrono alle sigarette o al mercato nero. Vietare le aromatizzazioni metterà in pericolo la nostra salute e la nostra economia in forte espansione. "

L'annuncio è ben pensato. Anche se si rivolge direttamente a Trump, piacerà anche agli spettatori in generale. L'attenzione per i burocrati, la perdita di posti di lavoro e la preservazione dell'economia in forte espansione è suscettibile di ottenere simpatia dagli spettatori repubblicani e dai mercati liberi che potrebbero non aver preso in considerazione quegli aspetti della controversia sullo svapo.

Tuttavia, il problema alla Casa Bianca potrebbe non essere che i consulenti dell' HHS che stanno guidando il Presidente verso un divieto ma potrebbe far pressione la First Lady "Melania" che pochi giorni fa non si è mostrata molto favorevole alle sigarette elettroniche e ai conseguenti prodotti aromatizzati..

E' difficile immaginare che Trump ascolti un semplice spot televisivo e non sua moglie che chiede un divieto ma - come citano le fonti - vale la pena provare qualsiasi cosa. 

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.

  

Usa (Video): Uno spot pubblicitario pro sigarette elettroniche diretto al presidente Trump

Usa (Video): Uno spot pubblicitario pro sigarette elettroniche diretto al presidente Trump

La Vapor Technology Association (VTA) ha speso più di $ 100.000 dollari per inserire uno spot pubblicitario a favore delle sigarette elettroniche su "Fox News" diretto al Presidente degli Stati Uniti "Trump".

La Vapor Technology Association (VTA) ha speso più di $ 100.000 dollari per inserire uno spot pubblicitario a favore delle sigarette elettroniche su "Fox News" diretto al Presidente degli stati Uniti "Trump", che è fan del canale televisivo, dal titolo "Flavored Vapor - Protecting Our Health and Economy (clicca su play in alto per guardare lo spot)".

Il contenuto dello spot è piuttosto intelligente, offrendo l'opportunità al Presidente di arretrare dalla decisione di vietare i prodotti aromatizzati. In questo caso, il problema del divieto sarebbe da imputare al Dipartimento della salute e dei servizi umani (HHS) di Trump, che supervisiona la FDA, del quale Alex Azar è il principale portavoce.

Lo spot verrà pubblicato solo su Fox News e sebbene VTA non abbia specificato in quali stati verrà visualizzato l'annuncio, Washington DC è presumibilmente uno di questi. Lo spot andrà in onda durante il giorno, anche durante Fox & Friends, il programma mattutino preferito di Trump, ed anche online.

"Il presidente Trump mantiene le sue promesse", afferma il narratore dell'annuncio. “I suoi nuovi ordini esecutivi richiedono che le agenzie governative seguano la legge. Nonostante gli sforzi del presidente Trump, i burocrati stanno prendendo in considerazione un'enorme nuova estensione. Stanno considerando di vietare il vapore aromatizzato. Lo svapo è almeno il 95 percento più sicuro del fumo. Ma se il governo vieta il vapore aromatizzato, 150.000 posti di lavoro ... spariranno. Milioni ricorrono alle sigarette o al mercato nero. Vietare le aromatizzazioni metterà in pericolo la nostra salute e la nostra economia in forte espansione. "

L'annuncio è ben pensato. Anche se si rivolge direttamente a Trump, piacerà anche agli spettatori in generale. L'attenzione per i burocrati, la perdita di posti di lavoro e la preservazione dell'economia in forte espansione è suscettibile di ottenere simpatia dagli spettatori repubblicani e dai mercati liberi che potrebbero non aver preso in considerazione quegli aspetti della controversia sullo svapo.

Tuttavia, il problema alla Casa Bianca potrebbe non essere che i consulenti dell' HHS che stanno guidando il Presidente verso un divieto ma potrebbe far pressione la First Lady "Melania" che pochi giorni fa non si è mostrata molto favorevole alle sigarette elettroniche e ai conseguenti prodotti aromatizzati..

E' difficile immaginare che Trump ascolti un semplice spot televisivo e non sua moglie che chiede un divieto ma - come citano le fonti - vale la pena provare qualsiasi cosa. 

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.

  

tabaccosi svapoweb

apri negozio franchising sigarette elettroniche