Un recente studio condotto dal ricercatore Wei Bao dell'Università dell'Iowa ha scoperto che più adulti si stanno rivolgendo a vaping.

Il Daily Iowan riferisce che il professor Bao, che è professore associato di epidemiologia all'Università dell'Iowa, ha raccolto e analizzato i dati dei sondaggi dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Il professore ha evidenziato che nel 2014 il 12,6% degli adulti americani aveva provato la sigaretta elettronica e nel 2015 la percentuale era salite al 13,9%. Poi successivamente ha rilevato che nel 2016 era del 15,3% sperimentando una crescita esponenziale nei tre anni.

Garin Buttermore, un consulente del Dipartimento della Sanità dello Iowa, ha osservato che la ricerca di Bao è coerente con le scoperte del proprio dipartimento:

"Non pensiamo che sia così sorprendente che gli adulti passino alle sigarette elettroniche, si ci sta rendendo conto del potenziale".

La ricerca non ha incluso se gli adulti che hanno sperimentato il vaping fossero o meno fumatori attuali o precedenti, o - in caso affermativo - quanto di impatto ha il vaping sperimentale sul loro consumo di tabacco.