Un nuovo studio ci dice cosa già sapevamo "Le sigarette elettroniche sono meno dannose del fumo delle sigarette tradizionali" ma evidenzia come i livelli di nicotina sono nettamente minori nei vaper.

Un nuovo studio, esaminando la salute di diverse migliaia di adulti statunitensi, ha raggiunto una conclusione non tanto sorprendente "il vaping è meno dannoso del fumo".

Anche se le domande relative all'utilizzo a lungo termine delle sigarette elettroniche ancora non hanno trovato risposta in quanto questa tecnologia è relativamente "nuova", questo studio è un punto a favore per il settore del vaping e lo stesso Maciej Goniewicz, uno degli autori dello studio pubblicato venerdì sulla rivista "AMA Network Open" , afferma che ci sono modi e maniere per stimare questi effetti.

"Uno dei modi per farlo è misurare le sostanze chimiche nel nostro corpo che possono indicare l'esposizione a sostanze tossiche, quindi alcuni biomarcatori, ed è quello che abbiamo fatto nello studio", ha detto Goniewicz, farmacologo e tossicologo a Roswell Park Comprehensive Cancer Center.

Non sorprendentemente, quelli che non hanno usato né sigarette elettroniche né sigarette tradizionali avevano concentrazioni significativamente più basse di esposizione alla maggior parte dei biomarcatori. Ma quelli che usavano solo sigarette elettroniche avevano livelli di esposizione più bassi rispetto a quelli che fumavano sigarette tradizionali o che fumavano sigarette tradizionali e contemporaneamente sigarette elettroniche. 

I ricercatori hanno esaminato 5.105 adulti statunitensi divisi, ciascuno, in uno dei quattro gruppi: i fumatori solo di sigarette tradizionali, utenti che usano solo sigarette elettroniche, utenti che usano sia sigarette elettroniche che sigarette tradizionali ed, infine, quelli che non ne avevano fatto uso. I dati utilizzati sono stati raccolti dal 2013 al 2014.

Goniewicz e i suoi colleghi autori hanno esaminato le concentrazioni di 50 biomarcatori che hanno mostrato esposizione a sostanze tossiche correlate al tabacco.

"Gli utenti che usano sigarette elettroniche sono esposti a diverse sostanze tossiche" - ha detto Goniewicz -  "D'altra parte, quando abbiamo confrontato i fumatori di tabacco, abbiamo scoperto che i livelli di sostanza tossica negli utenti di sigarette elettroniche sono significativamente inferiori".

La concentrazione media di equivalenti totali di nicotina era del 93% inferiore negli utilizzatori di sigarette elettroniche rispetto ai fumatori di sigarette tradizionali.

Per quanto riguarda coloro che usano, di contro, entrambi (sia sigarette elettroniche che sigarette tradizionali):

"In quel gruppo, non abbiamo osservato alcuna riduzione dell'esposizione tossica", - ha detto Goniewicz - "Hanno gli stessi livelli o addirittura, per alcuni prodotti chimici, più alti dei fumatori".

I fumatori di sigarette avevano concentrazioni di biomarker inferiori del 36% per gli equivalenti totali di nicotina e NNAL, una nitrosamina specifica per il tabacco, a livelli inferiori del 23% rispetto a quelli dei doppi utilizzatori. Queste nitrosammine sono sostanze chimiche presenti nei prodotti del tabacco che hanno dimostrato di causare il cancro del polmone, ha confermato Goniewicz.

Per coloro che stanno cercando di smettere o ridurre il danno dal fumo, Goniewicz ritiene che le sigarette elettroniche potrebbero essere utili, ma solo se usate nel modo giusto.

"L'unico modo per i fumatori di ridurre l'esposizione alle sostanze tossiche è di passare completamente alle sigarette elettroniche. Quindi, non fumarle entrambe, ma usare quotidianamente solo le e-cig ".

Theodore Wagener, direttore delle ricerche scientifiche sul tabacco presso l'Oklahoma Tobacco Research Center e un assistente professore presso l'Università dell'Oklahoma Health Sciences Center, ha scritto un editoriale pubblicato a fianco dello studio.

Pur sottolineando che alcuni doppi utenti potrebbero essere nel processo del passaggio completo, esiste anche la possibilità che si tratti di utenti duali a lungo termine o che abbiano fallito nei metodi di transizione.

Per questo motivo "è necessario fornire ai fumatori messaggi chiari sulla salute dove viene spiegato che è necessario passare completamente dal fumo alla sigaretta elettronica per conferire una riduzione significativa".

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.