I risultati del Washington State Healthy Youth Survey indicano un consumo ai minimi storici di sigarette convenzionali in parallelo con l'aumento delle sigarette elettroniche.

I risultati di quest'ultimo sondaggio sono utilizzati per fornire spunti sulle tendenze salutari e non tra i giovani americani e il report viene normalmente utilizzato dai funzionari scolastici e sanitari, nonché dai genitori e dai responsabili politici per concentrare risorse ed effettuare interventi repentino sui problemi giovanili.

I risultati del 2018 pubblicati all'inizio di questo mese, che includevano le risposte di 12.000 studenti, hanno indicato che la percentuale di giovani che fumano sigarette tradizionali è ai minimi storici in parallelo con l'aumento della notorietà delle sigarette elettroniche. Il sondaggio, oltre ad evidenziare questa fattispecie, indica che gli studenti, o per meglio dire i giovani americani, bevono meno alcolici rispetto agi precedenti anni.

D'altra parte, quasi la metà degli studenti che hanno partecipato al sondaggio ha dichiarato di aver provato almeno una volta una sigaretta elettronica mentre il ben 30% utilizza i dispositivi quotidianamente. E mentre alcuni funzionari sanitari e legislatori rimangono preoccupati per questo aumento, altri esperti di salute correlano la diminuzione del fumo e l'uso di altre sostanze, a questo aumento di vaping.

In effetti, il sondaggio del 2017/2018, Monitoring the Future, sponsorizzato dal governo, aveva rilevato anche un forte aumento nell'utilizzo delle sigarette elettroniche lo scorso anno, mostrando anche un continuo declino nei fumatori.

In linea con quanto sottolineato da molti esperti di salute pubblica, un recente articolo su Reason ha spiegato che se più persone stanno utilizzando i dispositivi di conseguenza meno persone fumano, data la relativa sicurezza dei dispositivi, questa è una vittoria per la salute pubblica.

 “Dal punto di vista della salute pubblica, una situazione in cui una percentuale degli studenti delle scuole superiori utilizzano sigarette elettroniche mentre una percentuale minore fuma è di gran lunga preferibile a una situazione in cui lo 0% non svapa ed il 100% sono fumatori.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.