Smettere, a prescindere dal metodo, è più efficace in coppia. Lo svela uno studio britannico dell'Imperial College di Londra.

Le possibilità di successo sono moltiplicate per sei se si decide di smettere di fumare in coppia anziché da soli anche se solo uno dei due coniugi è fumatore. E' quello che evidenzia l'ultimo studio britannico dell'Imperial College di Londra presentato all'EuroPRevent 2019, un congresso scientifico della società Europea di cardiologia "ESC".

Il team guidato da Magda Lampridou ha studiato per sedici settimane 222 fumatori a cui sono state somministrate pacth con, alle volte, aggiunta di Vareniclina. Alla fine del periodo di studio, il 64% dei pazienti e il 75% dei coniugi erano astinenti ed in riferimento a tutti i fumatori il 55% dei coniugi ha cessato come principio di solidarietà verso il partner. Soprattutto, le probabilità di smettere di fumare sono state di ben 5,83 volte più alte tra le coppie.

Questo fenomeno è stato denominato dal team di ricerca "Supporto attivo" evidenziando un semplice principio di solidarietà: le due metà della coppia si sostengono e si distraggono reciprocamente quando arriva la tentazione del fumo fino a quando non passa. Inoltre, il fumatore, che tende a fuggire dalle pause e dalle riunioni per fumare, si sente solo ed indifeso mentre in una relazione, questa sensazione di solitudine scompare.

Questi risultati sebbene relazionati ad altri strumenti di cessazione possono essere collegati anche alle sigarette elettroniche "forse" con un più alto tasso di  successo rispetto ai sostituti della nicotina.

Ed è più importante che mai prendere coscienza dell'influenza del coniuge sul successo della cessazione del fumo su tutti i metodi combinati. Tuttavia, se nella coppia una delle due metà è ostile alle sigarette elettroniche, può non esserci quel supporto attivo di aiuto, soprattutto quando il partner vede lo svapo non come uno strumento di cessazione ma come equivalente della sigarette convenzionali.

È quindi molto importante dedicare del tempo ad informare sulle caratteristiche positive della sigaretta elettroniche e assicurarsi di aver compreso a sufficienza per poter, a sua volta, spiegare al coniuge.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.