Finanziato dal National Institutes of Health e sviluppato dal programma Advancing Secondary Science Education Through Tetrahymena (ASSET) lo studio esaminerà gli effetti del vapore della sigaretta elettronica sulle cellule viventi.

Il Cornell University College of Veterinary Medicine (college di medicina veterinaria presso la Cornell University, Ithaca, New York. Fondato nel 1894, è il primo collegio statutario istituito dalla State University of New York) ha sviluppato un nuovo modulo di studio, per le classi delle scuole superiori, che consentirà agli studenti di testare gli effetti del vapore della sigaretta elettronica sulle cellule viventi.

Il modulo è stato sviluppato dal programma Advancing Secondary Science Education Through Tetrahymena (ASSET) e finanziato dal National Institutes of Health (NIH):

"Abbiamo creato questo studio in risposta diretta alla diffusione dell'epidemia di svapo tra adolescenti e ragazzi", ha affermato Cassidy-Hanley, ricercatrice senior e responsabile del programma.

L'idea che lo svapo giovanile sia diventata un'epidemia è stata avviatala scorsa estate dalla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti. Nel frattempo, diversi esperti di salute pubblica, tra cui il noto ricercatore Konstantinos Farsalinos, hanno sottolineato che considerare un aumento dell'uso di e-cig come un'epidemia è una premessa errata.

Farsalinos ha spiegato che il rischio di dipendenza dalla nicotina e i rischi associati all'uso della sigaretta elettronica non possono e non devono essere confrontati con i rischi del fumo. Ha sottolineato che il dovere dei funzionari della sanità pubblica è di valutare i benefici e gli effetti negativi di qualsiasi intervento e di controllare dove si trova l'equilibrio, aggiungendo che nel caso delle sigarette elettroniche, i benefici superano gli effetti negativi, e questo deve essere preso in considerazione.

Il kit lanciato del programma ASSET è preparato per gli insegnanti e a loro inviato gratuitamente. Contiene piccole quantità di condensa di vapore di sigaretta elettronica (e-liquid con h2o che è stata vaporizzato e ricondensato in una sigaretta elettronica sterile). Agli studenti viene quindi chiesto di applicare il materiale in dotazione ad un protozoo ciliato monocellulare chiamato "Tetrahymena" e confrontare l'effetto di ciascun additivo sulla vitalità cellulare, sulla motilità e sulla forma generale.

Il kit include anche una guida per gli insegnanti, che fornisce informazioni di base sullo svapo e sugli effetti della nicotina sul corpo umano, citando studi sugli effetti del vapore di sigaretta elettronica sulle cellule polmonari umane in coltura.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.

 

tabaccosi svapoweb

apri negozio franchising sigarette elettroniche