Un sondaggio francesce ad opera di "Le Figarò" effettuato tra il 30 ed 31 maggio 2018 conferma che gli utenti reputano la sigaretta elettronica necessaria per smettere di fumare.

"La sigaretta elettronica acclamata dai francesi" è il titolo che Le Figaro ha scelto per il suo articolo pubblicato ieri. L'articolo segue il comunicato stampa effettuato da Agnès Buzyn, Ministro della Sanità francese,che annunciava uno storico declino del fumo in Francia.

Le Figarò creò pertanto un sondaggio in collaborazione con France Info, l'istituto di ricerca indipendente Odoxa; tale sondaggio chiedeva - tra il 30 ed il 31 maggio 2018 - tra le varie domande:

"Il numero di fumatori in Francia è recentemente diminuito. Per ciascuno dei seguenti fattori, dimmi se ritieni che abbia svolto un ruolo molto importante, piuttosto importante, non importante o non importante in questo calo del numero di fumatori in Francia: [...] "

Una domanda in cui il 20% degli intervistati ha risposto di considerare che lo sviluppo del vaping aveva avuto un ruolo "molto importante" in questa diminuzione, mentre il 48% degli altri lo considerava "importante". Due cifre che mostrano che quasi il 70% dei francesi sembra considerare lo sviluppo del vaping una delle ragioni principali del declino del fumo in Francia. 

Il primo posto [come deterrente del fumo] è stato ancora vinto dall'aumento dei prezzi del tabacco che il 47% dei francesi ha ritenuto un fattore "molto importante" e il 33% "importante", ovvero l'80% delle persone intervistate.