Martedì, 05 Marzo 2019 11:50

I tabaccai francesi sostengono le sigarette elettroniche come alternativa

Scritto da Fausto Zocco
in foto: Philippe Coy in foto: Philippe Coy Skyvape.it

Con l'ultimo aumento delle sigarette non poteva non intervenire il presidente della confederazione tabaccai francesi che approva la sigaretta elettronica.

Lo ha più volte ribadito Philippe Coy, presidente dell'associazione tabaccai francesi, che la sigaretta elettronica è il futuro non solo per la riduzione del danno ma anche per i tabaccai; e dopo l'ennesimo aumento delle sigarette, della scorsa settimana, non poteva rimanere in silenzio.

La tassazione non dovrebbe essere l'unico strumento per combattere il fumo, i tabaccai sostengono anche la salute pubblica attraverso le sigarette elettroniche.

Ottimista, forse troppo, sul futuro dei tabaccai evidenzia il grande piano di trasformazione di quest'ultimi in veri e propri negozi specializzati ed in risposta all'aumento, a France Info - quotidiano francese, il presidente dichiara:

" E vero che questo aumento danneggia i tabaccai e ad oggi abbiamo i prezzi più alti dell'Europa occidentale ma siamo totalmente a favore di un piano di salvaguardia della salute pubblica. Abbiamo cominciato a proporre prodotti a rischio ridotto proprio per salvaguardare gli utenti".

"Aumentare le tasse non serve e non dovrebbe essere l'unico strumento di lotta al tabagismo, dovrebbero esserci più educazione e prevenzione sugli strumenti a rischio ridotto. Abbiamo lanciato un grande piano di trasformazione, sosteniamo la salute pubblica attraverso le sigarette elettroniche, ma il prezzo non dovrebbe essere l'unico argomento su cui basarsi. »

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.

Ultima modifica il Martedì, 05 Marzo 2019 11:58