Giovedì, 07 Marzo 2019 16:29

Sulla Ferrari, a partire dalla seconda gara di F1, ritorna "Mission Winnow"

Scritto da Fausto Zocco
Sulla Ferrari, a partire dalla seconda gara di F1, ritorna "Mission Winnow" Sulla Ferrari, a partire dalla seconda gara di F1, ritorna "Mission Winnow" Skyvape.it

Ferrari tornerà ad utilizzare il logo Mission Winnow per la seconda gara della stagione, dopo averlo rimosso per il Gran Premio d’Australia.

Il 17 Marzo 2019 in Australia non sarà presente il logo "Mission Winnow", rimosso solo momentaneamente dopo le vicende australiane legate all'ipotesi di sponsorizzazione del tabacco da parte di Philip Morris, ma alla successiva gara, la seconda del mondiale di F1, in programma per il 23 Marzo 2019 in Bahrein Ferrari garantisce che il nome "Scuderia Ferrari Misson Winnow" ed il logo correlato saranno presenti.

Il direttore delle comunicazioni globali di Philip Morris International, Tommaso Di Giovanni, ha rivelato a Race Fans che il cambiamento sarà solo per la prima tappa poi tutto tonerà come prima:

“ission Winnow resterà il title sponsor della Scuderia Ferrari nel 2019. Tuttavia, in Australia ci attiveremo diversamente rispetto ad altri Paesi. Sebbene riconosciamo la posizione dello Stato del Victoria, continuiamo a credere che Mission Winnow rispetti le leggi pertinenti relative alle nostre attività in tutto il mondo. Esso non promuove e non intende promuovere prodotti riguardanti tabacco e sigarette elettroniche con marchio PMI”.

In Australia pertanto non si vedrà la nuova livrea complice il divieto assoluto di sponsorizzazione del tabacco:

“Siamo a conoscenza delle leggi dello Stato di Victoria, crediamo che Mission Winnow rispetti le leggi dei Paesi in cui stiamo lavorando. Noi non stiamo pubblicizzando tabacco o sigarette elettroniche.”  - ha concluso Di Giovanni.

Ferrari potrebbe inserire Mission Winnow nel nome ufficiale nel periodo fra le due prime gare, dato che la FIA richiede 7 giorni per apportare simili cambiamenti.

Nel frattempo McLaren manterrà anche in Australia la sponsorizzazione "A Better Tomorrow". 

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.

           

Ultima modifica il Giovedì, 07 Marzo 2019 16:47