Giovedì, 21 Marzo 2019 12:54

Canada: Le sigarette elettroniche sono un'alternativa che può salvare 4 milioni persone

Scritto da Fausto Zocco
Canada: Le sigarette elettroniche sono un'alternativa che può salvare 4 milioni persone Canada: Le sigarette elettroniche sono un'alternativa che può salvare 4 milioni persone Skyvape.it

Rothmans, Benson & Hedges (RBH), oggi, durante la sua presentazione a Health Canada ha ribadito che la pubblicità non deve essere rivolta ai minori ma agli adulti e che le sigarette elettroniche sono il futuro della cessazione.

"Il governo dovrebbe impedire che la pubblicità sia rivolta ai minori e promuovere le sigarette elettroniche come aiuto alla cessazione per gli adulti canadesi". Sono queste le parole che oggi, Rothmans, Benson & Hedges (RBH) società del gruppo Philip Morris International Inc, ha affermato durante la presentazione a Health Canada a Toronto.

Le sigarette elettroniche non dovrebbero mai essere pubblicizzate o promosse se tale pubblicità è anche indirizzata ai giovani, - ha commentato la società riguardante il Bill S-5 - quindi sono necessarie nuove regole e nuove politiche affinché le sigarette elettroniche possano essere regolate, commercializzate e vendute solo per fornire un'alternativa ai fumatori che vogliono passare a tali dispositivi.

Nello specifico, RBH accetta le restrizioni sia sul posizionamento che sul contenuto della pubblicità dei prodotti, nonché sulle promozioni al dettaglio, per mantenere il vaping lontano dai giovani.

Ma un divieto totale di pubblicità e promozione sarebbe controproducente per migliorare la salute dei 4 milioni di fumatori canadesi che altrimenti potrebbero continuare a fumare sigarette. Il governo dovrebbe considerare l'opportunità di fornire ai fumatori adulti, attuali, informazioni prontamente disponibili e accurate sulle alternative meno dannose alle sigarette, come le sigarette elettroniche.

"Innovazioni rivoluzionarie in vaping e altre tecnologie senza fumo offrono un'opportunità senza precedenti per aiutare un'intera popolazione a lasciare le sigarette dietro". - ha commentato Peter Luongo , Managing Director, RBH al Crison

Anche se Health Canada riconosce, seppur in maniera minima, i rischi che comporta il fumo e i benefici che comporta il vaping, RBH incoraggia il governo a continuare ad essere guidato da questo continuum di rischio e dal crescente corpo di prove scientifiche riguardanti i rischi specifici per ciascun tipo di tabacco e di prodotti contenenti nicotina. 

L'obiettivo di RBH, che poi è quello di PMI, è smettere di vendere sigarette e aiutare i fumatori adulti a passare ad alternative meno dannose se non hanno intenzione di smettere completamente con la nicotina.

"Il governo canadese può farlo accadere ancora più velocemente abbracciando la scienza, la tecnologia e l'innovazione quando si tratta di alternative al fumo per gli adulti, come le sigarette elettroniche o i riscaldatori di tabacco." "La scelta migliore è non iniziare mai a svapare, fumare o usare prodotti di nicotina o smettere completamente." -  conclude Peter Luongo , Managing Director, RBH

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.

           

Ultima modifica il Giovedì, 21 Marzo 2019 12:55