Martedì, 26 Marzo 2019 08:54

Filippine: Associazioni e consumatori chiedono di educare i fumatori alle sigarette elettroniche

Scritto da Fausto Zocco
Filippine: Associazioni e consumatori chiedono di educare i fumatori alle sigarette elettroniche Filippine: Associazioni e consumatori chiedono di educare i fumatori alle sigarette elettroniche Skyvape.it

L'appello, presentato dalle associazioni e dai consumatori al Ministero della salute chiede di educare i fumatori all'utilizzo della sigaretta elettronica.

La richiesta parte dalle associazioni "The Vapers Philippines" e "E-Cigarette Industry Association" portando l'esempio del Regno Unito nella lotta contro il tabagismo. Le associazioni in concerto con i consumatori chiedono al Ministero della Salute di educare i fumatori ai prodotti alternativi come le sigarette elettroniche per aiutarli a smettere di fumare.

Le Filippine, d'altro canto, non eludono gli strumenti di riduzione del danno (quali cerotti e gomme da masticare) ma non promuovono pienamente le sigarette elettroniche come strumento di cessazione; lo stesso Paul Dator, presidente della The Vapers Philippines, ha confermato che attualmente in Ministero della salute ha attuato un programma di disassuefazione dal fumo fornendo consulenza nelle cliniche di supporto e attraverso la sua Quitline.

"Sfortunatamente, gli sforzi del Ministero della salute si fermano qui. Per avere davvero un impatto sulla riduzione dei danni causati dal fumo, gli utenti devono anche essere istruiti sui prodotti alternativi che possono aiutare i fumatori a smettere. Dovrebbero essere incoraggiati a passare a prodotti meno dannosi come le sigarette elettroniche."

"Chiediamo al DOH e ai professionisti sanitari locali di consultare l'ultimo aggiornamento delle prove sulle sigarette elettroniche del Regno Unito, un paese che sta riscuotendo un enorme successo nel ridurre i tassi di fumo", ha detto Dator

Tale proposta è condivisa pienamente dall'associazione dei produttori il cui portavoce Pecia Joey Dulay ha avvertito che se i 16 milioni di filippine, che attualmente fumano, non smettono o non vengono aiutati tramite gli strumenti di riduzione del danno, quali le sigarette elettroniche,  il Paese si troverà di fronte ad una vera e propria tragedia dettata dal fumo.

"Dovrebbero essere incoraggiati a passare a prodotti meno dannosi come le e-sigarette. Sarebbe una tragedia monumentale se il DOH continuasse a denigrare le sigarette elettroniche senza guardare a nuove prove ".

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.

Ultima modifica il Martedì, 26 Marzo 2019 08:56