Venerdì, 29 Marzo 2019 09:37

Svizzera: L' European Respiratory Society (ERS) condanna i riscaldatori di tabacco

Scritto da Fausto Zocco
Svizzera: L' European Respiratory Society (ERS) condanna i riscaldatori di tabacco Svizzera: L' European Respiratory Society (ERS) condanna i riscaldatori di tabacco Skyvape.it

Se la comunità scientifica non sembra ancora in grado si decidere sulla tossicità dei riscaldatori di tabacco, l'ERS ha un'opinione ben chiara del prodotto.

Se la comunità scientifica si divide sulle sigarette elettroniche e la loro "possibile tossicità" la stessa indecisione riguarda i riscaldatori di tabacco, e tra studi effettuati in maniera indipendente e studi effettuati dalle stesse compagnie del tabacco, che realizzano e distribuiscono i dispositivi, i riscaldatori si contrappongono fortemente alle sigarette elettroniche anche se sono sempre identificati come strumenti a rischio ridotto.

Nel suo ultimo rapporto la European Respiratory Society (ERS) specifica che le ricerche effettuate sui dispositivi che riscaldano il tabacco invece di bruciarlo riducono dal 90 al 95% il danno in quanto non vi è presente alcuna combustione.

"Il tabacco, presente nei riscaldatori, è un prodotto riscaldato tossico e coinvolgente che non evidenza la riduzione del rischio; E' dannoso e coinvolgente, mina il desiderio dei fumatori ed ex-fumatori di smettere di fumare e di cessare con il fumo, è una tentazione per chi non ha mai fumato ed impone il rischio di un doppio uso con le sigarette convenzionali." 

"Le compagnie del tabacco non hanno informato gli utenti che alcuni studi avevano rivelato la presenza di sostanze nocive in concentrazioni elevate: particelle di catrame, acetaldeide (cancerogeno), l'acrilamide (potenzialmente cancerogeni) e metabolita acroleina ( tossico e irritante). Alcuni studi hanno trovato concentrazioni molto più elevate di formaldeide (un potenziale cancerogeno) nei prodotti del tabacco riscaldato rispetto sigarette convenzionali.

Ricerche indipendenti mostrano che acroleina (agente tossico e irritante) è ridotta solo del 18%, la formaldeide (un potenziale cancerogeno) del 26%, benzaldeide (potenzialmente cancerogeni) del 50% e il tasso di TSNA (cancerogeni) è pari ad un quinto di quello delle sigarette convenzionali. Inoltre, le sostanze potenzialmente cancerogene, come l'acenaftene, è quasi tre volte superiore a quello delle sigarette e i livelli di nicotina e catrame con le convenzionali sono quasi identiche a quelle di una sigaretta tradizionale.

Uno studio sperimentale sugli animali ha dimostrato che l'esposizione a IQOS ha causato una diminuzione del 60% nella funzione dei vasi sanguigni, che è paragonabile a quella causata dal fumo di sigaretta. Inoltre, uno studio ha trovato che gli utenti di IQOS potrebbero essere costretti a fumare ad un ritmo più sostenuto, che potrebbe portare ad un aumento del consumo di carbonile (potenzialmente cancerogeni) e nicotina, inducendo un elevato livello di dipendenza ". - leggi il rapporto completo.

Per queste ragioni, l'European Respiratory Society, ha dichiarato:

"Anche se i riscaldatori di tabacco sono probabilmente meno dannosi per i fumatori comunque rimangono molto coinvolgenti e nocivi, e v'è il rischio che i fumatori invece di smettere passino semplicemente ad un'altra alternativa. Non si può raccomandare un prodotto dannoso per i polmoni e per la salute umana. "

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.

 

Ultima modifica il Venerdì, 29 Marzo 2019 09:37