Sabato, 04 Maggio 2019 15:15

Svizzera - Berna: Verso un divieto per le sigarette elettroniche ai minori di 18 anni.

Scritto da Fausto Zocco
Copyright: Skyvape.it Copyright: Skyvape.it Skyvape.it

Divieto di vendita di sigarette elettroniche, riscaldatori e cannabis ai minori di 18 anni è quello che viene chiesto dal Cantone di Berna per proteggere i giovani.

Dopo che i membri del Gran Consiglio del Cantone avevano approvato (con soli 122 contrari e 16 astenuti) una mozione che chiedeva di estendere le attuali norme in materia di sigarette elettroniche per proteggere i giovani alla fine del 2018 adesso il Governo vuole che le sigarette elettroniche siano soggette alle stesse regole e requisiti legali della sigarette tradizionali vietandone la vendita ai minori di 18 anni indipendentemente dal fatto che contengano o meno nicotina.

Secondo quanto dichiarato, il divieto di pubblicità e le disposizioni protettive contro il fumo passivo sono previste anche nella bozza di emendamento alla legge sul commercio e sull'industria ed anche se si vuole espressamente reprimere l'utilizzo dei riscaldatori e quello di cannabis ai giovani nel divieto verrebbero ricomprese le sigarette elettroniche.

Il progetto della norma vuole anche ammorbidire gli orari di apertura dei negozi. Questi potrebbero rimanere aperti quattro domeniche o festività all'anno senza la necessità di chiedere il permesso. Il sabato i negozi potrebbero rimanere aperti fino a 18:00, come nel caso del cantone di Neuchâtel. Alcuni cantoni hanno liberalizzato gli orari di apertura dei negozi. Il cantone di Berna è nella media Svizzera e lo rimarrà dopo la revisione della legge.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.

           

Ultima modifica il Sabato, 04 Maggio 2019 15:14