Giovedì, 16 Maggio 2019 18:00

Usa: Beverly Hills vieta le vendite di sigarette elettroniche e tutti i prodotti relativi al tabacco

Scritto da Fausto Zocco
Copyright: Skyvape.it Copyright: Skyvape.it Skyvape.it

Beverly Hills potrebbe vietare, come prima città degli Stati Uniti, tutte le vendite di prodotti del tabacco e conseguentemente quelle di sigarette elettroniche.

Il problema che si presenta è quello della relazione che intercorre tra i prodotti del tabacco e quelli del vaping che negli Stati Uniti sono regolati nel medesimo modo. Beverly Hills, secondo quanto riportato dal Los Angeles Times, potrebbe essere la prima città degli Stati Uniti a vietare le vendite di prodotti del tabacco e di conseguenza quelle di sigarette elettroniche in quanto regolamentati nella stessa maniera.

La bozza dell'ordinanza, che precede il Consiglio comunale della città che si dovrebbe tenere questa settimana, metterebbe al bando tutti i prodotti del tabacco e quelli del vaping, esentando solo i sigari, per mantenere "la città sana e pulita dagli effetti negativi del tabacco". Se questa proposta dovrebbe passare renderebbe la città della California la prima della nazione ad emanare tale divieto.

D'altra parte, esperti di riduzione del danno del tabacco sosterrebbero che includere alternative conosciute più sicure come le sigarette elettroniche ed i riscaldatori di tabacco in questo divieto, sarebbe controproducente per la salute pubblica.

Attualmente ci sono 25 permessi in città per vendere sigarette elettroniche e tabacco nei negozi di alimentari, stazioni di servizio, hotel e farmacie che andrebbero ad essere vincolati dalla nuova regolamentazione.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.

 

Ultima modifica il Giovedì, 16 Maggio 2019 17:58