Giovedì, 20 Giugno 2019 17:17

Stati Uniti: la NNA rilascia una dichiarazione sul recente divieto dei liquidi per sigaretta elettronica

Scritto da G. Marangon
Copyright: Skyvape.it Copyright: Skyvape.it Skyvape.it

Dopo avervi parlato del recente Global Forum of Nicotine e degli importantissimi temi toccati durante il suo svolgimento in Polonia, quest’oggi rimaniamo in tema nicotina e più precisamente, liquidi per sigaretta elettronica.

Stando a quanto riportato infatti, la NNA (New Nicotine Alliance) ha rilasciato una importante dichiarazione all’interno della quale fa delle considerazioni inerenti ai possibili divieti che potrebbero presto essere applicati ai liquidi per sigaretta elettronica negli Stati Uniti.

La NNA e altri importanti esperti del Global Forum on Nicotine (GFN) di Varsavia – un evento con oltre 500 delegati di organizzazioni accademiche, di ricerca, industriali e dei consumatori, ha affermato che vietare i i liquidi per sigaretta elettronica aromatizzati dalla vendita sarebbe una scelta che potrebbe rivelarsi  una mossa estremamente sbagliata, la quale andrebbe a colpire soprattutto i fumatori che stanno cercando di abbandonare le sigarette tradizionali e passare a quelle elettroniche.

"Le sigarette elettroniche sono una comprovata alternativa più sicura al fumo. Il Regno Unito vanta 1,7 milioni di ex fumatori che si sono convertiti dalla sigaretta tradizionale a quella elettronica. I liquidi aromatizzati sono stati senza ombra di dubbio un grande motore di questo successo, allontanando i fumatori dal tabacco e fornendo un incentivo a cambiare, con aromi che hanno saputo accontentare qualsiasi tipologia di utente", ha dichiarato il presidente della “NNA Martin Cullip”.

Molto interessante una dichiarazione rilasciata da “Sharon Cox”, Research Fellow presso la London South Bank University, la quale afferma quanto segue:

"La politica deve riflettere il comportamento reale degli utenti, essere contesto specifico, fare il miglior uso delle prove e coinvolgere i consumatori a servire il pubblico per fare scelte informate. Le prove suggeriscono che i liquidi per sigaretta elettronica aromatizzati sono una delle poche componenti chiave, importanti sia per il nuovo utente sia per quello esperto, inoltre aiutano le persone ad allontanarsi dal tabacco."

A sostegno di ciò è stato recentemente rilasciato anche uno studio proveniente dal Regno Unito, uno dei paesi più all’avanguardia al mondo quando si parla di sigarette elettroniche che sostiene quanto il vaping sia uno dei “rimedi” per la cessazione della dipendenza dal tabacco più apprezzato dai fumatori (molto di più rispetto anche a tutti gli altri rimedi presenti in commercio).

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.

 

Ultima modifica il Sabato, 22 Giugno 2019 16:37