Dal 24 al 26 Agosto di terrà a Torino l'evento più atteso di fine estate. Negli spazi di ToDays è vietato introdurre - tra le altre cose - sigarette elettroniche.

Il ToDays Festival, in partenza questo fine settimana a Torino si preannuncia un successo. Un tre giorni all'insegna della musica da godere ed ascoltare che mescola leggende internazionali e nuove stelle italiane.

In tre giorni si scoprono musiche nuove, strane, forti, non necessariamente rassicuranti, ma che fanno bene, si urla fino a perdere la voce, si salta e balla come mai prima, e ci si risveglia felici, non perchè ne vale la pena, ma perchè ne vale la gioia…

Un festival che osa altro che non sia l’ovvietà, l'(im)possibile al posto del facile, senza ostinarsi ad inseguire quel che sarà o rimpiangere ciò che è stato, e farlo proponendo una varietà di attitudini e musiche diverse che difficilmente si possono vedere tutte insieme nel quotidiano. Sarà tutto come non avete immaginato.

TODAYS racconta le città del mondo a Torino e Torino, a sua volta, al mondo intero rendendo centrali quelle musiche di confine e quei luoghi di periferia dove incontrarsi e dove incontrare, dove trovare romantiche memorie e contemporanee suggestioni in concerti di assoluta eccellenza internazionale, scambiare esperienze in momenti di formazione, scoprire produzioni originali ed eventi esclusivi, divenendo cassa di risonanza dei linguaggi della musica e delle sue diverse contaminazioni con le altre forme dell’arte. - scrivono gli organizzatori sul sito web ufficiale

Purtroppo però - gli organizzatori - consigliano cosa poter o no portare con sé per evitare lunghe code e controlli all’ingresso e poter invece godere al meglio dell’atmosfera del festival e le sigarette elettroniche non sono permesse. 

 

 

Segui il disclamer dei contenuti presenti sul blog.