JUUL è arrivata in italia e sarà presto in distribuzione, ma cos'è "JUUL" leader del mercato Statunitense entrata da poco nel mercato Europeo ed Italiano.

JUUL Labs è stata fondata da Adam Bowen e James Monsees con un obiettivo: offrire ai fumatori un’alternativa alle sigarette tradizionali, coniugando funzionalità e tecnologia all’avanguardiaa un prodotto di design, da loro ideato e realizzato. In passato, Adam e James sono stati fumatori per anni, ma sono rimasti sempre più insoddisfatti dei problemi sanitari e sociali derivanti dalle sigarette.

Adam Bowen ha oltre 15 anni di esperienza nella progettazione di prodotti di consumo e 11 anni di esperienza nell'innovazione del prodotto del tabacco. Adam ha conseguito un Master in Product Design alla Stanford University e una laurea in fisica al Pomona College.

James Monsees ha oltre 15 anni di esperienza nello sviluppo di prodotti di consumo. James ha conseguito un Master in Product Design presso la Stanford University e una laurea in Physics and Studio Art presso il Kenyon College.

Attraverso la loro conoscenza ed expertise nel product design, Adam e James hanno individuato un’opportunità per affrontare e rivoluzionare l’industria del tabacco, un settore rimasto immobile per oltre cento anni.

In seguito a un decennio di prototipi e test, il risultato è stato JUUL: un vaporizzatore a sistema chiuso, che offre ai fumatori adulti un'alternativa alle sigarette tradizionali–semplice, pulita e soddisfacente - che non produce le sostanze tossiche considerate nocive per la salute presenti nelle sigarette tradizionali e generate dalla combustione del tabacco.

Dal suo lancio nel 2015, negli Stati Uniti JUUL Labsè cresciuta fino a raggiungere una quota del mercato delle sigarette elettroniche pari a circa tre quarti.

Sulla base di questo successo, JUUL Labs si sta espandendo a livello internazionale, in linea con la propria mission di migliorare la vita di oltre un miliardo di fumatori adulti nel mondo. Ad oggi JUUL è stata introdotta negli Stati Uniti (2015) e, nel 2018, in Israele (febbraio), nel Regno Unito (luglio), in Canada (settembre), in Russia (ottobre), in Svizzera, Francia e Germania (dicembre).

Dal 21 Gennaio JUUL sarà disponibile come alternativa alle sigarette tradizionali per i 12.2 milioni di fumatori in Italia che vedrà a capo sella sezione italiana Cristina Santucci.

"JUUL Labs è orgogliosamente indipendente. Non vende e non venderà mai sigarette." - commentano è quello che commentano Adam Bowen e James Monsees di JUUL.

Segui il disclamer dei contenuti presenti sul blog.