La notte scorsa, tra domenica 20 e lunedì 21, un giovane con ustioni alla mano e al basso ventre è arrivato al pronto soccorso dell’ospedale di Belcolle. 

Gli è esplosa una sigaretta elettronica in tasca secondo le prime ricostruzioni. E'quanto risulta dalle ultime notizie sui quotidiani Tusciaweb e il Quotidiano del Lazio, i primi a riportare la notizie. 

Nella notte tra domenica 20 e lunedì 21 gennaio un giovane è stato trasportato all'ospedale Belcolle, di Viterbo, per essere sottoposto alle prime cure mediche anche se le condizioni non sarebbero gravi. Secondo le notizie l'esplosione è avvenuta mentre la sigaretta elettronica si trovava nei pantaloni.

Segui il disclamer dei contenuti presenti sul blog.