Ieri giovedì 28 marzo 2019 il titolare di un negozio di Rivoli è finito nei guai dopo un controllo della Guardia di Finanza del Gruppo di Orbassano.

Il titolare di un negozio che vende sigarette elettroniche, a Rivoli, dopo un controllo della Guardia di Finanza del gruppo di Orbassano è finito nei guai, a darne notizia è il TorinoToday e molte altre testate giornalistiche che però non danno delucidazioni in merito oltre a quelle sotto riportate

Durante il controllo i finanziari hanno scoperto come i tre addetti alle vendite fossero tutti senza un normale contratto lavorativo e pertanto risultanti come lavoratori "in nero", esposti quindi ad elevati rischi in termini di sicurezza e di garanzie assistenziali.

Scattata pertanto la sanzione pari a 67mila euro ma i problemi per il commerciante non sono finiti in quanto oltre le gravi irresponsabilità sulla mancata assunzione del personale sono state riscontrate altre anomalie contabili ed amministrative ora al vaglio degli inquirenti.

Nei confronti dello stesso imprenditore, infatti, completamente sconosciuto al fisco su certi aspetti fiscali, i finanzieri, hanno per ora constatato un’evasione per oltre 125mila euro. 

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.