Altro giro altri testimonial ma questa volta senza lo strumento necessario a farli. L'isola dei famosi poteva essere...

E' partita ieri L'Isola dei famosi, programma Mediaset  - precedentemente rai -  che vede questa volta in prima linea i sostenitori della sigaretta elettronica quali Filippo Nardi (ex gieffino) e Nino Formicola (ex del due Gaspare e Zuzzurro). Entrambi sostenitori delle E-cig ed abituali utilizzatori - tanto che nardi ha pubblicato sulle sue pagine social una foto che lo ritraeva con delle sigarette elettroniche chiedendo se nell'isola erano ammesse. 

Molti vip sia italiani -  come Matteo Viviani delle iene - che internazionali - anche del mondo di Hollywood, basti pensare a Leonardo di Caprio che si presentò ad una famosa premiazione svapando -  sono stati testimonial o larghi sostenitori del settore ma questa volta Mediaset ed Endemol dicono no.

Per regolamento infatti non è possibile utilizzare o portare sigarette tradizionali e di contro - quasi sicuramente - neanche quelle elettroniche; è una impostazione della rete televisiva che si evince anche dai video dei naufraghi pubblicati sul sito ufficiale del programma. Vedremo se riusciranno a sensibilizzare l'opinione pubblica o - il nostri rappresentanti politici -  al problema o all'evidente limitazione attuata nel 2108 nel comparto. 

La verità sta anche nel fatto che molti dei testimonial del settore che hanno anche avviato campagne pubblicitarie a favore degli strumenti di riduzione del danno - quali la sigaretta elettronica -  sono stati in silenzio durante tutto l'iter di lotta contro la tassazione o tali limitazioni della filiera.

 

 

tabaccosi svapoweb

apri negozio franchising sigarette elettroniche