Il mondo del vaping si ritrova a maggio 2020 alla Fiera di Milano, mentre il Vapitaly pro 2020 si svolgerà a Roma il 24 e 25 ottobre 2020.

Aumentano gli operatori stranieri e le presenze internazionali, si consolidano partecipazione e interesse dei professionisti del settore. La terza edizione di VapitalyPRO “The B2B Connection” (sabato 9 e domenica 10 novembre a Fiera Roma), la fiera internazionale dedicata alle aziende produttrici, ai distributori e agli operatori del vaping e della sigaretta elettronica, si è conclusa con numeri che dimostrano la buona salute del settore.

Circa 2 mila presenze e oltre 80 espositori provenienti da 12 Paesi per una presenza di aziende straniere che rappresenta il 42% del totale, circa 400 professionisti intervenuti ai cinque workshop formativi, che hanno rappresentato il cuore della manifestazione.

VapitalyPRO si conferma, quindi, l’evento ideale per il B2B del settore e un momento unico di incontro e formazione nell’ambito della comunicazione, della normativa di settore, della riduzione del danno e degli aspetti burocratici per chi gestisce un’azienda o un negozio di sigarette elettroniche. Di particolare interesse l’incontro, che si è tenuto domenica 10 novembre, con gli esperti americani Phil Busardo, uno dei volti più noti del vaping a livello mondiale i cui video sui social hanno totalizzato 24 milioni di visualizzazioni, e DimitrisAgrafiotis (Vapingreek), moderati dalla giornalista Barbara Mennitti.

“Siamo molto soddisfatti di questa edizione di VapitalyPRO, della partecipazione degli operatori e del livello degli eventi formativi – ha detto Mosè Giacomello, presidente di Vapitaly – che dimostrano come il format che abbiamo ideato, dedicato esclusivamente ai professionisti, sia molto richiesto. I numeri di VapitalyPRO 2019 dimostrano la voglia di questo settore e del suo mercato di lottare, malgrado le difficoltà, e di crescere. Si nota una grande volontà da parte di tutti gli operatori di lavorare, nonostante le notizie negative che arrivano, ad esempio dagli Stati Uniti, e che sono state ampiamente smentite. Il prossimo appuntamento con Vapitaly sarà la fiera aperta a tutto il pubblico, quindi appassionati e operatori, in programma a maggio 2020 nella nuova sede di FieraMilano e poi ci ritroveremo qui alla Fiera di Roma per una nuova edizione del PRO”.

La grande novità del mondo del vaping, infatti, è che la sesta edizione di Vapitaly si terrà a Milano a maggio 2020 e che VapitalyPRO tornerà per creare business, network e formazione il 24 e 25 ottobre dell’anno prossimo.

“Vapitaly – Pietro Piccinetti, amministratore unico e direttore generale di Fiera Roma – ha scelto ancora una volta Fiera Roma per il suo appuntamento B2B. Siamo molto orgogliosi di ospitare la terza edizione di una manifestazione internazionale che continua a crescere di anno in anno e racconta un settore, quello del vaping, che avanza sul mercato, nonostante la crisi, e ha il merito, riconosciuto dalla comunità scientifica, di ridurre concretamente il danno da fumo”.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.