La Fiera Internazionale del Vaping e della sigaretta elettronica dà appuntamento a operatori, vapers e appassionati nella capitale economica d’Italia, da sabato 23 a lunedì 25 maggio.

Vapitaly 2020 debutta a Fieramilano. La Fiera Internazionale del Vaping e della sigaretta elettronica dà appuntamento a operatori, vapers e appassionati nella capitale economica d’Italia, da sabato 23 a lunedì 25 maggio. Un lungo week end per sviluppare business, per scoprire le novità del mercato e per crescere dal punto di vista professionale e imprenditoriale.

Vapitaly, quindi, diventa grande, si pone nuove sfide e nuovi obiettivi e si apre a un mercato sempre più internazionale, utilizzando al meglio la piattaforma di servizi che fieramilano mette a disposizione. Vapitaly cresce e si vuole confermare come fiera europea di riferimento per il settore del vaping, come motore di sviluppo per le aziende e come punto di contatto privilegiato per il pubblico consumers.

Come da tradizione, durante il fine settimana l’accesso è pensato per far conoscere a vapers e appassionati le novità proposte dal mercato e dalle aziende, mentre lunedì 25 maggio la fiera sarà riservata agli operatori del settore.

“Dopo cinque edizioni – ha detto il presidente di Vapitaly Mosè Giacomello – in cuiVapitaly è diventata la più importante fiera italiana del comparto e una delle maggiori a livello internazionale, la manifestazione approda a Milano con l’obiettivo di perfezionare il proprio percorso di crescita. L’obiettivo è quello di sfruttare al massimo le opportunità che la capitale economica d’Italia mette a disposizione, a partire dai collegamenti nazionali e internazionali che il capoluogo lombardo offre. Questo favorirà sicuramente espositori e visitatori che potranno raggiungere più facilmente i padiglioni di Vapitaly”.

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.