La manifestazione si conclude oggi

Non è stato, probabilmente, un successo eclatante. A leggere i commenti rilasciati dagli internauti nel “post” evento, infatti, si mastica parecchia delusione.
E neppure troppo celata.
Al di sotto delle aspettative l'appuntamento di Vapitaly 2020 Virtual. Incontro-confronto esordito nella giornata di sabato e che in quella odierna giungerà a conclusione. Momento che è stato promosso in formato virtuale proprio in ossequio alle norme anti-Covid che hanno impedito uno svolgimento “de visu” della kermesse. Limiti “sostanziali” e tecnici a potersi cogliere dalle recensioni dei partecipanti.
In primo luogo, ad essere stata annotata, la mancanza di molti big del settore svapo nazionale. Grandi marchi, importanti protagonisti che non hanno sfilato tra le corsie virtuali dell'evento.

Quelli da cui ci si attendeva, principalmente, la presentazione delle ultime “news” del mercato. Probabilmente, in tal senso, potrebbe aver deposto male una attività di sponsorizzazione che non sembra essere stata radicata e puntuale; circostanza, quindi, che potrebbe avere dato non una impattante percezione dell'evento.
Anche perchè, navigando nei vari gruppi di settore “social”, appare una traccia scarsa se non nulla dell'appuntamento. E, come detto, i “navigatori” hanno espresso rammarico per non aver potuto apprezzare le “news” di troppi, importanti big del settore. Questo per quel che riguarda la sostanza.
Ma anche rispetto alla forma, più di un elemento non pare essere stato consono alla consueta, impeccabile organizzazione che ha sempre caratterizzato il team

Ad esempio, il fatto che la accessibilità alla piattaforma sia stata possibile fino alle ore 18. Orario troppo limitato.
Tant'è che tanti che volevano farsi una passeggiata virtuale tra gli stand della fiera hanno trovato, dopo quell'orario, i portoni serrati.
Ed anche quelli che vi hanno fatto accesso hanno lamentato, sovente, una piattaforma non esattamente “flash”. In ispecie da telefonini e, ancor di più, da pc.
Una prima da migliorare, in tutta obiettività. Anche e soprattutto - lo si ripete - guardando all'altissimo livello che ha sempre contraddistinto le iniziative ad oggi poste in essere