GearBest dopo l'inserimento del sito web internazionale da parte di AAMS/ADM sui siti da inibire, comunica in maniera esclusiva a skyvape l'eliminazione di alcuni prodotti.

Con una mail Gearbest.com ci comunica che ha fatto presente alla direzione della società l'inserimento da parte di AAMS del loro sito web perchè non rispetta le normative italiane in materia apprendendo la notizia proprio dal nostro sito.

Non ci viene detto se il colosso e-commerce abbia o meno ricevuto la comunicazione ufficiale italiana dal Monopolio ma nella mail inviata viene specificato:

"Abbiamo già modificato le impostazioni del nostro sito Web e non venderemo mai più E-liquid in Italia. Abbiamo già controllato anche tutte le possibili infrazioni ai regolamenti italiani. Questo non significa che non venderemo altro. Speriamo di farcela." - ha affermato Gearbest 

Da ieri, data in cui AAMS ha emanato l'ennesima circolare per portare a conoscenza i siti web che verranno inibiti se non si adegueranno alle normative, avranno 15 giorni per adeguarsi e rispettare le normative vigenti.

Segui il disclamer dei contenuti presenti sul blog.