Oggi il governo pone la fiducia sulle disposizioni in materia finanziaria. Le dichiarazioni di voto sulla fiducia a partire dalle 8,30.

Il Giorno della fiducia. L'emendamento Vicari prende forma.

«decreto legge fiscale n. 148/2017: Stretta su E-cig e stop a vendita online:
Tra le novità contenute nel provvedimento, la stretta sulla vendita della sigaretta elettronica, che sarà consentita solo nelle tabaccherie e nelle rivendite autorizzate. Doppio lo scopo: combattere un mercato che anche la relazione tecnica stima per il “50% illegale” e garantire gli adeguati controlli sul fronte sanitario dei liquidi venduti. » [cit. ilsole24ore.com - http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2017-11-29/decreto-fiscale-governo-chiede-fiducia-camera-104147.shtml?uuid=AEDEyBKD&fromSearch - di A. Gagliardi e V. Venuti - 29 novembre 2017]

Partiamo così. Il Sole 24 ore pubblica (citiamo le testuali parole dell'articolo di A.Gagliardi e V.Venuti) la stretta che verte sulle sigarette elettroniche evidenziando che il mercato in questione  - secondo una stima tecnica -  per il 50% risulterebbe illegale.

Ieri 29 Novembre 2017 è stato pubblicato sul sito Senato.it [Senato.it - http://www.camera.it/leg17/1132?shadow_primapagina=7561 - 29 Novembre 2017] la notizia che «Il Governo pone la fiducia sulle disposizioni in Materia finanziaria».

Riportiamo quanto segue:

La Ministra per i Rapporti con il Parlamento, Anna Finocchiaro, ha posto, a nome del Governo, la questione di fiducia sull'approvazione, senza emendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'articolo unico del disegno di legge di conversione, con modificazioni, del decreto-legge 16 ottobre 2017, n. 148, recante disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili. Modifica alla disciplina dell'estinzione del reato per condotte riparatorie, nel testo della Commissione, identico a quello approvato dal Senato (C. 4741 - Disegno di legge: S. 2942. - "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 16 ottobre 2017, n. 148, recante disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili. Modifica alla disciplina dell'estinzione del reato per condotte riparatorie" (approvato dal Senato) (4741)). La Conferenza dei Presidenti di gruppo ha stabilito che le dichiarazioni di voto sulla fiducia si svolgeranno domani, giovedì 30 novembre, a partire dalle 8,30, il voto di fiducia alle 10,30. Il voto finale sul provvedimento avrà luogo nella stessa giornata alle ore 15.

Oggi 30 novembre 2017 sul sito Senato.it [Senato.it - http://www.camera.it/leg17/1132?shadow_primapagina=7571 - 30 novembre 2017] la notizie è confermata «Decreto sulle disposizioni in materia finanziaria, il voto di fiducia».

Riportiamo quanto segue:

Oggi in Aula il voto sulla questione di fiducia posta dal Governo sull'approvazione, senza emendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'articolo unico del disegno di legge di conversione, con modificazioni, del decreto-legge 16 ottobre 2017, n. 148, recante disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili. Modifica alla disciplina dell'estinzione del reato per condotte riparatorie, nel testo della Commissione, identico a quello approvato dal Senato (C. 4741). Nel pomeriggio il voto finale sul provvedimento.

In parole povere o spicce alle 10,30 di oggi tutti gli emendamenti passati in Senato verranno accolti e il Governo porrà la fiducia sulla legge di Bilancio. L'emendamento Vicari pertanto, inserito nella fattispecie della legge di Bilancio verrà approvato. Non c'è margine di dubbio su quello che accadrà se dopo la fiducia non si cerca di correre ai ripari. L'emendamento Vicari prende forma di legge e diviene reale. Dove andrà a finire la libertà e la libera circolazione nell'ambito delle sigarette elettroniche? 

Ecco il testo dell'emendamento 19.0.62 del 15 novembre 2017: (la presentazione)

Dopo l'articolo, inserire il seguente.«Art. 19-bis.(Adeguamento disciplina sulla circolazione e vendila di sigarette elettroniche)l. All'articolo 62-quater del decreto legislativo n. 504 del 1995, apportare le seguenti modificazioni:al comma 5, le parole da: "In attesa" fino a: "altresì" sono sostituite dalle seguenti: "La vendita del prodotti contenenti nicotina di cui ai commi 1 e 1-bis è effettuata in via esclusiva", e aggiungere il seguente comma:"5-bis. Per gli esercizi di vicinato ad attività prevalente nella vendita dei prodotti con nicotina di cui ai commi 1 e 1-bis già attivi all'entrata in vigore del comma precedente, sono stabilite con decreto dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, area Monopoli, da emanarsi entro il 31 marzo 2018, le modalità e i requisiti per l'autorizzazione e 1'approvvigionamento dei prodotti con nicotina di cui ai commi 1 e 1-bis. Nelle more del decreto di attuazione è consentita la prosecuzione dell'attività ai suddetti esercizi indicati nel presente comma".2. All'articolo 21, commi 11 e 12 del decreto legislativo n. 6 del 2016 sono apportate le seguenti modifiche:al comma 11, la parola: "transfrontaliera" è soppressa;dì comma 12, le parole da: ", in difetto"» sino a: "dall'Agenzia stessa" sono soppresse».3. Il Fondo per interventi strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, è incrementato di 9,5 milioni di euro a decorrere dall'anno 2018. Ai relativi oneri, si piovvede mediante corrispondente utilizzo delle maggiori entrate derivanti dai commi 1 e 2. [tutti gli emendamenti presentati dalla Vicari - https://parlamento17.openpolis.it/emendamenti-presentati-in-parlamento/simona-vicari/83884/page/1 ]

 Ecco il testo dell'emendamento 19.0.62 del 20 novembre 2017: (l'approvazione)

Dopo l'articolo, inserire il seguente.«Art. 19-bis.(Adeguamento disciplina sulla circolazione e vendila di sigarette elettroniche)l. All'articolo 62-quater del decreto legislativo n. 504 del 1995, apportare le seguenti modificazioni:al comma 5, le parole da: "In attesa" fino a: "altresì" sono sostituite dalle seguenti: "La vendita del prodotti contenenti nicotina di cui ai commi 1 e 1-bis è effettuata in via esclusiva", e aggiungere il seguente comma:"5-bis. Per gli esercizi di vicinato ad attività prevalente nella vendita dei prodotti con nicotina di cui ai commi 1 e 1-bis già attivi all'entrata in vigore del comma precedente, sono stabilite con decreto dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, area Monopoli, da emanarsi entro il 31 marzo 2018, le modalità e i requisiti per l'autorizzazione e 1'approvvigionamento dei prodotti con nicotina di cui ai commi 1 e 1-bis. Nelle more del decreto di attuazione è consentita la prosecuzione dell'attività ai suddetti esercizi indicati nel presente comma".2. All'articolo 21, commi 11 e 12 del decreto legislativo n. 6 del 2016 sono apportate le seguenti modifiche:al comma 11, la parola: "transfrontaliera" è soppressa;dì comma 12, le parole da: ", in difetto"» sino a: "dall'Agenzia stessa" sono soppresse».3. Il Fondo per interventi strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, è incrementato di 9,5 milioni di euro a decorrere dall'anno 2018. Ai relativi oneri, si piovvede mediante corrispondente utilizzo delle maggiori entrate derivanti dai commi 1 e 2.  [tutti gli emendamenti presentati dalla Vicari - https://parlamento17.openpolis.it/emendamenti-presentati-in-parlamento/simona-vicari/83884/page/1 ]]

  Ecco il testo dell'emendamento 19.0.62 del 20 novembre 2017: (classificato come altro)

VEDI TESTO 2Dopo l'articolo, inserire il seguente:«Art. 19-bis.(Adeguamento disciplina sulla circolazione
e vendita di sigarette elettroniche)        1. All'articolo 62-quater nel decreto legislativo 26 ottobre 1995, n. 504 sono apportate le seguenti modifiche:        a) al comma 5, le parole da: "In attesa" fino a: "altresì" sono sostituite dalle seguenti: "La vendita dei prodotti contenenti nicotina di cui ai commi 1 e 1-bis è effettuata in via esclusiva";        b) è aggiunto, in fine, il seguente comma: "5-bis. Per gli esercizi di vicinato ad attività prevalente nella vendita dei prodotti con nicotina di cui ai commi 1 e 1-bis già attivi all'entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, sono stabilite con decreto dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, area Monopoli, da emanarsi entro il 31 marzo 2018, le modalità e i requisiti per l'autorizzazione e l'approvvigionamento dei prodotti con nicotina di cui ai commi 1 e 1-bis. Nelle more dell'adozione del decreto di cui al periodo precedente -è consentita la prosecuzione dell'attività ai suddetti esercizi indicati nel presente comma.".        2. All'articolo 21 del decreto legislativo 12 gennaio 2016, n. 6 sono apportate le seguenti modifiche:        a) al comma 11, la parola: "transfrontaliera" è soppressa;        b) al comma 12, le parole da: ", in difetto" sino a: "dall'Agenzia stessa" sono soppresse».  [tutti gli emendamenti presentati dalla Vicari - https://parlamento17.openpolis.it/emendamenti-presentati-in-parlamento/simona-vicari/83884/page/1 ]]