L'intervento del Prof. Damiano Parretti al Congresso della Società italiana di Medicina generale delle cure primarie: "Di fronte alla mancanza di volontà si possono predere in considerazione valide alternative".

 

“La scelta della classe medica deve essere quella di incentivare la cessazione del fumo. Di fronte all’ impossibilità o alla mancanza di volontà di smettere del tutto,si possono prendere in considerazione valide alternative, come sigaretta elettronica e prodotti a tabacco riscaldato”. [Liaf - Dicembre 2018]

A dirlo è Damiano Parretti, responsabile dell'area cardiovascolare della Simg (Società Italiana di Medicina Generale) riunita nei giorni scorsi in un congresso a Firenze.

“Tali alternative – ha aggiunto Parretti – riducono il rischio di contrarre malattie da fumo correlate”.

Segui il disclamer dei contenuti presenti sul blog.