Ai microfoni di Radio24 non tarda l'approvazione di Roberta Pacifici, direttore del Centro Nazionale Dipendenze e Doping dell'Istituto Superiore di Sanità, al report dell'OMS.

Ai microfoni di Radio24, con Nicoletta Carbone, non tarda l'approvazione di Roberta Pacifici, direttore del Centro Nazionale Dipendenze e Doping dell'Istituto Superiore di Sanità, al report dell'OMS.

"Chiaramente l'OMS ribadisce concetti importantissimi; non abbiamo dati sufficienti per poter stabilire se le sigarette elettroniche sono efficaci nella cessazione. Abbiamo invece ora dati sufficienti effetti nocivi nella salute sono verificati e sono dimostrati a breve termine nell'uso acuto, mancano ovviamente dati sugli effetti sulla salute a lungo termine, cioè nei consumatori che la usano per molto tempo e molti anni."

"L'altro problema che viene messo in evidenza è il problema della dipendenza da nicotina particolarmente grave nei giova e giovanissimi che trovano in questo strumento un appeal particolare che determina una dipendenza che è poi molto difficile e complessa da vincere."

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.