In anteprima un comunicato dall’azienda La Tabaccheria, in merito ad una novità veramente inedita, così come inedito ed unico è il prodotto frutto di questa collaborazione.

 

Tutto nasce da un’idea di Federico Mazzolini, meglio noto come Il Piadinaro dello Svapo, dal nome del suo canale youtube.

L’aroma scomposto in questione è un prodotto veramente molto elaborato, in quanto unisce le note di un blend di tabacchi pregiati a quelle di un blend di diversi whisky. L’obiettivo è alquanto complesso considerando che si parla di materie prime reali e non di semplici aromatizzazioni con aromi di sintesi, ma in questo senso l’azienda romana ci ha aveva già stupiti con prodotti di questo calibro, pertanto le aspettative erano altissime.

Siamo stati onorati del primo assaggio ed indubbiamente l’azienda La Tabaccheria Estratti di Tabacco si riconferma un cavallo di razza, questa volta, del Tennessee e siamo sicuri che il prodotto sarà una gioia per il palato di tantissimi vaper.

La caratteristica che più ci ha colpito è l’amabilità e la piacevolezza di una leggera affumicatura che non stanca mai durante tutta la giornata.

A questo punto siamo andati ad intervistare l’ideatore del prodotto.

Ciao Federico, perchè il nome “il piadinaro dello svapo”?

Beh è molto semplice: da quando sono nato, i miei genitori hanno sempre avuto un’attività commerciale di pasta fresca e piadine, ed io praticamente ci ho trascorso le mie giornate, fino ad arrivare al punto di lavorarci. Un giorno, dopo aver rigenerato a mesh appena uscito da lavoro, il mio atomizzatore aveva un profumo di piadina, e da li il nome piadinaro, diciamo che mi si e appioppato da solo! E da vero romagnolo sono onorato di portare questo nome!

Come nasce l’idea di questo aroma?

Fin dal primo tabacco che ho assaggiato, per me è stato amore, e ho iniziato i miei primi esperimenti di estrazione per cercare qualcosa di meglio di quello che all’ epoca il mercato proponeva.
Poi ho iniziato a creare blend con tabacco ed aromi naturali affinchè questi ultimi conferissero ai liquidi, determinate sfumature che ricercavo, ed effettivamente notavo che non impiegavo tanto a creare cose buone!

Gli abbinamenti con i whisky è stato un percorso naturale, dato che amo quelle tipologie di alcolici ed è li che ho trovato il mio mondo.

E quindi mi sono dedicato sempre di più alle miscele di tabacchi e whisky al fine di costruire mix perfetti e che avessero ventagli aromatici di particolare rilevanza. Ed è così che ho trovato il mio mondo, il connubio perfetto tra il tabacco e la “distillerie” ed giorno svapo soltanto quel tipo di miscele, ogni singolo giorno e senza mai stancarmi!

Raccontaci di più in merito alla sinergia con l’azienda La tabaccheria, e come è' nato questo incontro.

Iniziamo dal principio!

L’ incontro con l’azienda, risale ad anni fa, quando il mio amico Maurice Leonardi, mi propose di assaggiare gli estratti concentrati La Tabaccheria.

E’ bastato davvero poco a farmi capire che la tabaccheria fosse un’azienda che faceva sul serio e credo che io e Maurice siamo stati tra i primi su you tube a capire cosa avessimo tra le mani.

Gli estratti ti concedono la possibilità di arrivare a qualsiasi tipo di miscela con una qualità elevatissima e cosa fondamentale, è che essendo aromi “agita e svapa” ti danno la possibilità di ottenere il risultato che desideri molto più velocemente, e quindi senza dover far riposare le soluzioni in attesa che si stabilizzino! Poi un bel giorno sono nati gli assoli, e quello è stato il momento in cui io ho deciso di non “produrre” piu nulla in casa perchè non serviva piu! La tabaccheria aveva lanciato sul mercato l’ultimo pezzo del puzzle! Mancava solo un blend netto di whisky e tabacco!
Ho contattato Orlando e gli ho chiesto se avessimo potuto collaborare insieme per creare un qualcosa che attualmente non esiste.  E l’unica azienda in grado di poter soddisfare le mie esigenze era La Tabaccheria. Orlando D’ Alessandro ha accettato con entusiasmo “la sfida”, creando una miscela di tabacchi che si accostasse ad un blend di whisky! In principio l’ho vissuta come un sogno, ma ora non lo e più, ora e palpabile, ora e svapabile!
E non smetterò mai di ringraziare La Tabaccheria per la professionalità e l’opportunità che mi ha concesso!

Col lancio di questo prodotto l'azienda romana propone il proprio formato di aromi concentrati scomposti denominando questo formato "4Sixty" ovvero aromi concentrati calibrati per la diluizione in 60ml totali

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.