11° appuntamento del 15-06-2019: Special Blend - La Tabaccheria, Black&Berries

Buon sabato a tutti cari vaper, oggi vi parlo, del più particolare della linea Special Blend La Tabaccheria, il Black & Berries.

Come i precedenti già presentati, 10 ml di aroma concentrato, da poter diluire a proprio piacimento.

Il Black & Berries, il nome stesso già ampliamente descrive gli ingredienti che lo compongono: un tabacco, a mio modo di comprendere, l’ottimo Black Cavendish made in La Tabaccheria, dal quale deriva un piacevole odore di tabacco incombusto sottolineato da note fruttate e accentature di resine legnose e in aromatizzazione una meravigliosa composizione di frutti rossi.

Badate bene, non una sdolcinata e smelensa composta di frutti rossi, ma un delicato assortimento di acidità, freschezza e equilibrio zuccherino, che legato alle venature aromatiche di legno resinoso e le note speziate donate dal tabacco Cavendish (noce moscata, macis, pepe bianco) instaurano un connubio piacevole e godibile sia a bassi che ad alti wattaggi.

La particolarità del Black & Berries è che più che un tabacco aromatizzato, dà la sensazione di essere un fermentato all’origine, sebbene così non sia.

Come ben sappiamo la lavorazione Cavendish parte da una matrice di tabacco ad alto contenuto zuccherino (solitamente Virginia, Burley o Maryland), al quale viene aggiunta frutta, spezie o aromatizzanti di altro genere e successivamente sottoposta a pressioni e vaporizzazioni più lunghe e aggressive.

Ecco, la resa finale è come se nella fase finale della lavorazione (vaporizzazione, aromatizzazione e pressione), sia stato aggiunta della purea di frutti rossi.

Ribes rosso, Lamponi, fragole e mirtilli: un insieme di acidità che va a riequilibrare e rendere fresco e piacevole il bouquet aromatico, dove il tabacco in predominanza sul complesso, come in tutti gli Special Blend, viene arricchito di sfaccettature lucide e piacevolmente sapide.

La sua peculiare duttilità fa sì che si possa apprezzare in più sistemi, sia da guancia, sia in flavour che in cloud, variando l’aromatizzazione da un 8% fino ad un più impegnativo 15% per le diluizioni sbilanciate sul Vg.

È la risposta definitiva de’ La Tabaccheria all’agognata domanda che molti vaper sono soliti fare: “esiste un tabacco da cloud?”

Ebbene sì, esiste e si chiama Black & Berries, infatti a mio modesto modo di vedere, tra i tabacchi aromatizzati in assoluto sia in qualità, sia in resa, l’unico che restituisca nella totalità il massimo di sé stesso anche ad alti wattaggi e ad alti heat flux.

In molti credono che la presenza dei frutti rossi lo avvicini in maniera inelegante ad altre tipologie di liquidi presenti nel mercato.

Assolutamente no, anzi si discosta completamente da quel genere di prodotti proprio perché mantiene nella totalità il tabacco come elemento principe, garantendo una raffinata e piacevole giornata di svapo senza mai essere invasivo e stancante.

A maggior ragione se si utilizzano coil complesse e molto reattive.

Vi aspetto sabato prossimo per l’analisi degustativa e l’infografica dedicata a questo splendido gioiello fruttato di casa La Tabaccheria.

Buon Week End amici!

prossimo appuntamento 22 Giugno 2019

Segui il disclaimer dei contenuti presenti sul blog.