Regno Unito: Un video per educare i medici generici ma anche i vaper sul vaping (Video)

Indirizzato ai medici generici, è utile per i fumatori, i vapers e le famiglie con domande e risposte sulla sicurezza, sull'efficacia e sulle problematiche relative al settore.

Il Royal College of General Practitioners (RCGP) è entrato a far parte del Royal College of Physicians (RCP) nel supportare il vaping. Linda Bauld, presidente di Behaviour Research for Cancer Prevention presso Cancer Research UK (CRUK), co-presenta con il Dr Richard Roope (in collaborazione con Cancer Research UK) un video per medici generici (GP) volto a fornire informazioni e chiarimenti sulla presentazione del vaping ai pazienti. (clicca su play in alto per vedere il video)

Bauld descrive il video come il "nuovo podcast sulle sigarette elettroniche che è destinato ai professionisti dell'assistenza primaria. In esso si parla di vaping per smettere di fumare, al fine di supportare la dichiarazione di posizione  del Royal College of General Practitioners  e del Royal College of Physicians.

"Sono solo 10 minuti, quindi si spera siano utili a medici e colleghi - anche se impegnati". - commenta Bauld

"I professionisti dell'assistenza sanitaria primaria hanno una serie di domande su questi dispositivi, così come i loro pazienti", afferma il dott. Roope. "In particolare, molti medici generici non conoscono la sicurezza relativa delle sigarette elettroniche rispetto al fumo di tabacco. Una ricerca commissionata dal Cancer Research UK, nel 2017, ha scoperto che il 20% dei professionisti dell'assistenza primaria non ha mai proposto le sigarette elettroniche ed un ulteriore 25% le ha proposte solo occasionalmente". Questo perchè non c'è sicurezza o conoscenza di questi dispositivi- conclude Roope.

Roope invita i Primary Care Professionals (Tipicamente, questo fornitore funge da primo contatto e punto principale di assistenza continua per i pazienti all'interno di un sistema sanitario e coordina altre cure specialistiche di cui il paziente potrebbe aver bisogno) a fornire consigli molto chiari sulle sigarette elettroniche e su come usarle per smettere di fumare.

Nel video, Bauld e Roope mettono in risalto anche le preoccupazioni per la sicurezza, la cessazione e le questioni riguardanti gli adolescenti dove il vaping è visto come una presunta porta di accesso al fumo e al vaping passivo.

Le raccomandazioni per i Primary Care Clinicians di RCGP sono:

  • I medici (dell'assistenza primaria) dovrebbero fornire consulenza sui metodi di cessazione per i pazienti sui rischi relativi al fumo. I pazienti devono essere informati che il supporto comportamentale e la prescrizione di farmaci per smettere di fumare sono il metodo di smettere più efficace. I medici dovrebbero fornire il riferimento su dove questi servizi possono essere messi in essere se il paziente desidera accedere a questo supporto;
  • Usando il loro giudizio clinico su base individuale, i medici di assistenza primaria dovrebbero promuovere l'uso di sigarette elettroniche come mezzo per smettere. I pazienti che scelgono di utilizzare una sigaretta elettronica in un tentativo per smettere di fumare dovrebbero essere avvisati che la ricerca di un supporto comportamentale a fianco dell'uso di sigarette elettroniche aumenta le possibilità di smettere con successo.
  • I medici  dovrebbero riconoscere che le sigarette elettroniche offrono un'opportunità ampia e economica per ridurre il fumo (soprattutto nei gruppi svantaggiati della società e in quelli con scarsa salute mentale, entrambi con elevati tassi di fumo). Nel Regno Unito, anche se i costi di avviamento possono essere più alti, è probabile che sia meno costoso usare una sigaretta elettronica nel tempo piuttosto che fumare.
  • Le sigarette elettroniche sono meno dannose del fumo.

Segui il disclamer dei contenuti presenti sul blog.

 

Regno Unito: Un video per educare i medici generici ma anche i vaper sul vaping (Video)

Regno Unito: Un video per educare i medici generici ma anche i vaper sul vaping (Video)

Indirizzato ai medici generici, è utile per i fumatori, i vapers e le famiglie con domande e risposte sulla sicurezza, sull'efficacia e sulle problematiche relative al settore.

Il Royal College of General Practitioners (RCGP) è entrato a far parte del Royal College of Physicians (RCP) nel supportare il vaping. Linda Bauld, presidente di Behaviour Research for Cancer Prevention presso Cancer Research UK (CRUK), co-presenta con il Dr Richard Roope (in collaborazione con Cancer Research UK) un video per medici generici (GP) volto a fornire informazioni e chiarimenti sulla presentazione del vaping ai pazienti. (clicca su play in alto per vedere il video)

Bauld descrive il video come il "nuovo podcast sulle sigarette elettroniche che è destinato ai professionisti dell'assistenza primaria. In esso si parla di vaping per smettere di fumare, al fine di supportare la dichiarazione di posizione  del Royal College of General Practitioners  e del Royal College of Physicians.

"Sono solo 10 minuti, quindi si spera siano utili a medici e colleghi - anche se impegnati". - commenta Bauld

"I professionisti dell'assistenza sanitaria primaria hanno una serie di domande su questi dispositivi, così come i loro pazienti", afferma il dott. Roope. "In particolare, molti medici generici non conoscono la sicurezza relativa delle sigarette elettroniche rispetto al fumo di tabacco. Una ricerca commissionata dal Cancer Research UK, nel 2017, ha scoperto che il 20% dei professionisti dell'assistenza primaria non ha mai proposto le sigarette elettroniche ed un ulteriore 25% le ha proposte solo occasionalmente". Questo perchè non c'è sicurezza o conoscenza di questi dispositivi- conclude Roope.

Roope invita i Primary Care Professionals (Tipicamente, questo fornitore funge da primo contatto e punto principale di assistenza continua per i pazienti all'interno di un sistema sanitario e coordina altre cure specialistiche di cui il paziente potrebbe aver bisogno) a fornire consigli molto chiari sulle sigarette elettroniche e su come usarle per smettere di fumare.

Nel video, Bauld e Roope mettono in risalto anche le preoccupazioni per la sicurezza, la cessazione e le questioni riguardanti gli adolescenti dove il vaping è visto come una presunta porta di accesso al fumo e al vaping passivo.

Le raccomandazioni per i Primary Care Clinicians di RCGP sono:

  • I medici (dell'assistenza primaria) dovrebbero fornire consulenza sui metodi di cessazione per i pazienti sui rischi relativi al fumo. I pazienti devono essere informati che il supporto comportamentale e la prescrizione di farmaci per smettere di fumare sono il metodo di smettere più efficace. I medici dovrebbero fornire il riferimento su dove questi servizi possono essere messi in essere se il paziente desidera accedere a questo supporto;
  • Usando il loro giudizio clinico su base individuale, i medici di assistenza primaria dovrebbero promuovere l'uso di sigarette elettroniche come mezzo per smettere. I pazienti che scelgono di utilizzare una sigaretta elettronica in un tentativo per smettere di fumare dovrebbero essere avvisati che la ricerca di un supporto comportamentale a fianco dell'uso di sigarette elettroniche aumenta le possibilità di smettere con successo.
  • I medici  dovrebbero riconoscere che le sigarette elettroniche offrono un'opportunità ampia e economica per ridurre il fumo (soprattutto nei gruppi svantaggiati della società e in quelli con scarsa salute mentale, entrambi con elevati tassi di fumo). Nel Regno Unito, anche se i costi di avviamento possono essere più alti, è probabile che sia meno costoso usare una sigaretta elettronica nel tempo piuttosto che fumare.
  • Le sigarette elettroniche sono meno dannose del fumo.

Segui il disclamer dei contenuti presenti sul blog.